Press Releases

Hyster Presenta Al Greenport Il Futuro Dell'efficienza Dei Consum

 Link permanente   tutti i messaggi
Empty_Container_250Hyster si occuperà dell'efficienza dei consumi nella movimentazione nei porti al Congresso Greenport che quest'anno si terrà ad Amsterdam dall'11 al 13 ottobre. 

“Porti, attività nell'entroterra e terminali terrestri possono tutti beneficiare dei risparmi di carburante offerti dall'ultima generazione di carrelli elevatori e carrelli per container a basso consumo di carburante,” ha dichiarato Rainer Marian, Big Trucks Sales Director per Hyster. “I vantaggi ambientali favoriscono un minore costo di esercizio. Le chiamiamo applicazioni redditizie a basse emissioni e la tecnologia è oggi qui presente.”

Carelli ReachStacker a basso consumo di carburante

Per la movimentazione dei container, i più recenti Hyster® ReachStacker presentano il nuovo motore Cummins QSL9 Stage IV e le tecnologie Hyster® che hanno dimostrato di offrire notevoli risparmi nei costi di carburante nelle reali applicazioni di movimentazione dei container. 

“L'Hyster® ReachStacker consuma fino al 25 percento in meno di carburante rispetto ai modelli precedenti. Questo potrebbe corrispondere ad un risparmio di oltre 4 litri all'ora,” ha aggiunto Rainer.  “Questi risparmi si sommano molto rapidamente quando si tratta di una flotta, e questo ancora di più quando il prezzo del carburante inizia a salire.” 

La serie Hyster® ReachStacker comprende 12 modelli che offrono rapido velocità di sollevamento ed buona capacità di accatastamento per tre file di profondità, con un massimo di sei container in altezza. L'RS46-41L CH ad esempio offre una portata di 46.000 kg nella prima fila, 41.000 kg nella seconda e 23.000 nella terza per consentire la massima flessibilità.

È dotato di un impianto di raffreddamento a richiesta e un impianto idraulico a rilevamento del carico che consente al motore di operare a regimi inferiori, prolungando la durata dell'olio e dei componenti idraulici. 

Carrelli elevatori a basso consumo di carburante

I risparmi sono una conseguenza della politica adottata dall'azienda per soddisfare la normativa antinquinamento della Fase IV / Tier 4 definitiva (T4f), alla quale sono ora conformi tutti i carrelli elevatori Hyster® con capacità di sollevamento superiore a 8 tonnellate.  Le operazioni di movimentazione dei container e numerose applicazioni di stivaggio che movimentano legno, metallo, carta o altri prodotti godono già di questi vantaggi grazie all'uso dei carrelli Hyster® ad alta portata. 

“L'efficienza dei consumi riguarda l'intera gamma di carrelli più piccoli a combustione interna e i robusti carrelli elettrici a zero emissioni già disponibili,“ spiega Rainer.  “Tuttavia, anche i carrelli Hyster® elettrificati ad alta portata, in grado di offrire prestazioni pari a quelle dei modelli a combustione interna, sono già in fase di sviluppo.

Nel 2016, Hyster ha dimostrato di essere all'avanguardia nelle tecnologie ambientali presentando in anteprima un nuovo, esclusivo carrello elevatore elettrico da 8 tonnellate, alimentato con batteria agli ioni di litio.  Questo nuovo robusto carrello elettrico, completamente ricaricabile in sole due ore, è ideale per le più comuni applicazioni nei settori della carta, del legname e dell'acciaio, offrendo alle aziende una soluzione durevole che non impatta negativamente la produttività, azzerando al tempo stesso le emissioni e riducendo la rumorosità di funzionamento 

Grandi carrelli elettrici

Nel maggio 2017, Hyster ha annunciato che le dimensioni dei veicoli elettrici si apprestano a fare un passo da gigante. Nel prossimo futuro si prevede che i terminal siano in grado di elettrificare le loro flotte di carrelli a grande portata e di azzerare le emissioni, raggiungendo al tempo stesso prestazioni sull'intero turno di lavoro, paragonabili a quelle di un carrello diesel. Un carrello Hyster®  della portata di 52 tonnellate per la movimentazione di carrelli pieni sta per passare alla fase di collaudo. 

Si prevede che gli innovativi carrelli elettrici a grande portata e alta tensione siano in grado di consentire il funzionamento continuato con ricarica pratica per l'operatore o la possibilità di rifornimento rapido di H2 (combustibile a idrogeno). 

L'efficienza delle macchine connesse

Mentre i porti attendono che queste tecnologie siano disponibili in commercio, i terminali intelligenti sono già in grado di migliorare la loro efficienza e consentire risparmi economici analizzando i dati relativi all'uso dei carrelli, limitando l'accesso ai carrelli e verificando i controlli giornalieri. Hyster Tracker è un sistema telematico che aiuta ad individuare attrezzature sottoutilizzate o sovrautilizzate, suddivise per carrello, flotta o sede. Contaore, costi di funzionamento, manutenzione periodica, codici di guasto e urti possono essere tutti tenuti sotto controllo e una funzione aggiuntiva comprende il controllo dell'accesso dell'operatore.  

Per abbattere i costi relativi ai consumi di carburante o energetici, è anche possibile impostare la funzionalità di spegnimento al regime minimo in modo da prevedere lo spegnimento del carrello dopo un periodo di tempo predefinito. È anche disponibile una lista di controllo operatore pre-turno che offre la soluzione più rapida per stabilire eventuali problemi ad un carrello in modo da ridurre i fermi-macchina.  

Per maggiori informazioni visitare www.hyster.eu, oppure visitare lo stand Hyster al Greenport di Amsterdam, dall'11 al 13 ottobre 2017.

I