Press Releases

Hyster® Si Appresta Ad Illustrare Alla Toc 2016 Le Soluzioni Per Processi Di Carico Rapidi E Con Bassi Consumi Di Carburante

 Link permanente   tutti i messaggi
Award-winning_Hyster_RS_45-46_increases_fuel_efficiency_and_reduces_costsVelocità, costo di proprietà, pesatura, dati ed efficienza dei consumi delle attrezzature di movimentazione sono soltanto alcuni degli aspetti che verranno trattati da Hyster® alla Terminal Operators Conference (TOC, Conferenza degli operatori dei terminal) di quest'anno, in programma ad Amburgo dal 14 al 16 giugno. 

“È possibile migliorare l'efficienza dei processi di movimentazione materiali dalla nave al deposito in porto,” ha dichiarato Rainer Marian, Big Trucks Sales Director per Hyster. “È possibile aumentare il volume dei traffici nei terminal e nell'entroterra con minor consumo di carburante, maggiore produttività e una migliore comprensione e gestione delle modalità d'utilizzo delle attrezzature di movimentazione.  La telemetria può fare una grande differenza.”

 

La telemetria ottimizza la gestione delle flotte nei porti

“Hyster Tracker™ ha già rivoluzionato la gestione delle flotte in alcuni porti europei,“ ha dichiarato Rainer. “I report automatici consentono l'efficace calcolo dei costi con la possibilità di monitorare la manutenzione e di misurare online la produttività di operatori e macchine.“
 
Funzioni quali il monitoraggio dei codici di errore e il sistema di rilevazione degli urti consentono di gestire efficacemente gli interventi di riparazione e manutenzione, mentre la localizzazione GPS, i contaore e i rapporti relativi all'utilizzo dei carrelli possono fornire informazioni utili a migliorare la produttività e i processi, compresi i lay out dei piazzali.  È in grado di limitare l'accesso e verificare i controlli giornalieri.

Hyster Tracker™ può essere installato in fabbrica su quasi tutti i carrelli della gamma Hyster oppure su quelli già in circolazione. È possibile dotare di Hyster Tracker™ anche altri tipi e marche di attrezzature impiegate in porti e terminal, come ad esempio straddle carriers, contribuendo ad aumentare l'efficienza sull'intera gamma di attività portuali.  

Efficienza dei consumi e premio GOOD DESIGN™

“Alla TOC 2016 ci concentreremo sui costi del carburante, con le aziende che operano nel settore dei terminal che cercano di capire quali potranno essere i costi tra 5-10 anni e i loro effetti sui costi di esercizio delle macchine acquistate ora,” ha spiegato Rainer.

Hyster ha aiutato i porti e i terminal ad abbattere notevolmente i costi del carburante grazie allo sviluppo di alcuni dei carrelli elevatori e delle macchine per la movimentazione dei container per impieghi gravosi tra i più efficienti del mercato a livello di consumi.  Questi risparmi sono una conseguenza della politica adottata dall'azienda per soddisfare la normativa antinquinamento della Fase IV / Tier 4 definitiva (T4f), alla quale sono ora conformi tutti i carrelli elevatori Hyster con capacità di sollevamento superiore a 8 tonnellate.

I più recenti Hyster® ReachStacker, ad esempio, presentano il nuovo motore Cummins QSL9 e le tecnologie Hyster che hanno dimostrato di offrire notevoli risparmi nei costi di carburante nelle applicazioni reali.

“L'Hyster® ReachStacker consuma fino al 25 percento in meno di carburante rispetto ai modelli precedenti. Questo potrebbe corrispondere ad un risparmio di oltre 4 litri all'ora,” ha confermato Rainer.  “Questi risparmi si sommano molto rapidamente quando si tratta di una flotta, e questo ancora di più quando il prezzo del carburante inizia a salire.” 

Nel 2015, l'Hyster® ReachStacker RS45-46 si è aggiudicato un premio GOOD DESIGN, per l'efficiente tecnologia del suo motore e per il design che accresce la produttività. Assegnato dall'Athenaeum Museum di Architettura e Design di Chicago, il GOOD DESIGN™ premia ogni anno il raggiungimento di risultati di assoluta eccellenza nel design. 

L'Hyster® ReachStacker è progettato per essere il più maneggevole del settore, con velocità di sollevamento ai vertici della categoria ed ottime capacità di accatastamento, con un massimo di cinque container in altezza per tre file di profondità. È dotato di un impianto di raffreddamento a richiesta e un impianto idraulico a rilevamento del carico che consente al motore di operare a regimi inferiori, prolungando la durata dell'olio e dei componenti idraulici. 

 

Pesatura dei container

“La pesatura dei container con l'impiego dei carrelli elevatori e dei ReachStacker è un altro aspetto per il quale invitiamo gli operatori a partecipare alla TOC per discuterne con Hyster,” ha aggiunto Rainer, a fronte della prescrizione del peso lordo verificato (VGM) di ciascun container. “Hyster sta già sperimentando soluzioni di pesatura dei container in vari porti nel mondo ed è impegnata ad ampliarne le funzioni per soddisfare le diverse applicazioni sia per l'installazione in fabbrica che sui mezzi già in circolazione. Calibrazione e certificazione sono argomenti che prevediamo di  trattare.”

 

Ingegnerizzazione speciale per efficiente movimentazione in porti e terminal

"La maggior parte dei nostri carrelli elevatori ad alta portata comportano una certa dose di ingegnerizzazione speciale, perché ogni attività è diversa", afferma Chris van de Werdt, Commercial Manager di Hyster Big Trucks. “Creiamo soluzioni in grado di superare efficientemente specifiche sfide e abbiamo in programma di parlare di molte di queste sfide in occasione della TOC Europe. Ad esempio, recentemente un cliente aveva bisogno di utilizzare un ReachStacker per gestire molti tipi di carichi, quali container standard da 20 e 40 piedi, container su file alte/telonati, rimorchi cargo e coil d'acciaio.”

Hyster ha messo a punto una soluzione che prevede l'installazione di un'esclusiva unità cambio accessorio sull'Hyster® RS46-41XLS CH ReachStacker per consentire l'agevole sostituzione delle attrezzature.  Quando occorre sostituire l'attrezzo, basta abbassare il montante nell'attrezzatura necessaria.   

Un altro esempio è stato un metodo per semplificare l'ispezione dei container, in collaborazione con l'operatore di depositi Hamburg Container Service GmbH (HCS).  L'Hyster® Application Center ha sviluppato lo Spreader Support System che consente di bloccare stabilmente in posizione i container ad un'altezza di 1,9 metri, consentendo all'addetto al controllo di ispezionare accuratamente i container da tutti i lati alla ricerca di eventuali danni. Il vantaggio è che non occorre più appoggiare a terra il container per l'ispezione, risparmiando tempo e migliorando notevolmente l'efficienza delle operazioni.

Chris descrive un'altra applicazione. “Un cliente che opera nel settore dello stivaggio dispone di gru sulla banchina con una capacità massima di 50 tonnellate e necessita in un carrello con capacità di sollevamento di 40 tonnellate per movimentare la merce una volta che quest'ultima è stata scaricata all'interno della nave. La sfida era rappresentata dal fatto che il peso di servizio del solo carrello è di oltre 58 tonnellate ovvero un peso eccessivo da essere sollevato dalla banchina.”

Hyster ha sviluppato una soluzione che consente la rimozione agevole del contrappeso da 10 tonnellate con un sollevamento ed il trasferimento nella nave, seguito dal sollevamento del carrello e dal riposizionamento successivo del contrappeso. 

"Il sistema consente al cliente di utilizzare le gru esistenti e contribuisce ad assicurare che carichi pesanti possano essere sollevati e movimentati in modo agevole ed efficiente" ha aggiunto. Il robusto carrello Hyster® H40XM-12 movimenta merce sfusa e container da 20' con tasche per forche in ogni condizione climatica e rende disponibile al lavoratore portuale la massima flessibilità che un carrello possa offrire. 

Per le applicazioni in cui occorra svuotare rapidamente container riempiti di materiali alla rinfusa, Hyster ha messo a punto un'attrezzatura personalizzata di inclinazione container per un ReachStacker. Recentemente un cliente aveva bisogno di trovare una soluzione efficiente per svuotare nel piazzale del loro terminal di riciclaggio i container da 20 piedi di trucioli di legno e trasferire la merce sfusa da un container all'altro.

“L'attrezzatura è in grado di inclinare i container fino a 60 gradi ed è progettata per trasportare i container in posizione disassata per rafforzare la stabilità dell'intero ReachStacker in modo da consentire lo svuotamento dei trucioli di legno con un unico semplice movimento, ben controllato ed efficiente,” ha aggiunto. 

Hyster offre una gamma completa di attrezzature di movimentazione per porti e terminal, dalla nave al deposito in porto, e offre un supporto globale grazie alla sua rete di partner affidabili. I responsabili e gli specialisti di prodotto Hyster saranno presenti allo stand F20 della TOC Europe.