Press Releases

I Carrelli Elevatori Hyster Superano Ogni Sfida Nelle Applicazioni Logistiche Del Settore Automotive

 Link permanente   tutti i messaggi
hyster_agility_250L'azienda logistica Agility, avente sede a Stoccarda, ha sostituito la propria flotta di carrelli elettrici con i nuovi carrelli elevatori Hyster® H1.8FT a GPL aumentando la capacità di movimentazione ed estendendo gli intervalli di manutenzione nell'area di logistica per il settore automotive della società.

Agility organizza la raccolta di componenti automotive da fornitori ubicati in tutta Europa prima di consolidare le consegne presso il proprio moderno centro logistico di Stoccarda. Da qui, le merci vengono spedite oltreoceano su richiesta, anche tramite trasporto aereo merci o con soluzione con personale a bordo a seconda del livello di urgenza. 

Ogni metro quadro conta

A dispetto della volatilità del mercato, Agility ha conosciuto una crescita estremamente positiva nell'ultimo anno espandendo la propria capacità presso la struttura di Stoccarda. Alla flotta esistente di carrelli elettrici presente sul sito è stato pertanto improvvisamente richiesto di lavorare su un orario prolungato rispetto al passato.

La struttura di Agility si trova nell'area di Korntal - Münchingen, vicino a Stoccarda, in cui hanno sede i costruttori automobilistici Mercedes Benz e Porsche.  Gli stabilimenti dei fornitori Bosch e Würth sono anch'essi presenti nell'area.  Sebbene lo spazio sia un elemento limitato in questa area commerciale particolarmente impegnata era comunque richiesto un esercizio dei carrelli affidabile e ininterrotto. 

"Siamo grati per ogni centimetro di spazio a nostra disposizione," dice Jürgen Götz, Technical Manager presso Agility.  

È richiesto il 100% dell'affidabilità

Inizialmente Agility aveva considerato di affrontare la nuova sfida dotando la flotta esistente di carrelli elettrici con batterie supplementari o tenendo un maggior numero di carrelli come riserva. Tuttavia, persino soluzioni possibili quali un magazzino intermedio sono state escluse per ragioni di tempistica. 

"Persino l'utilizzo e la ricarica di batterie agli ioni di litio, ad esempio durante la pausa pranzo, non sarebbe stato sufficiente per la nostra applicazione" afferma Jürgen. "I venerdì sono particolarmente impegnativi, non abbiamo un attimo e tutti carrelli devono essere operativi. Ci affidiamo totalmente alla nostra flotta per assicurare che i componenti automotive siano pronti per essere spediti da Stoccarda in Brasile, Messico, Stati Uniti e Cina. Le navi non attendono."

Carrelli elevatori a GPL - la prima scelta 

"La sfida Agility ha caratteristiche uniche pertanto abbiamo collaborato prendendo in considerazione una varietà di soluzioni possibili, dice Ralf Glawa, Account Manager presso il concessionario Hyster Hald & Grunewald a Herrenberg vicino a Stoccarda. 

"Tuttavia, nonostante l'aumento delle prestazioni delle batterie negli ultimi anni, l'alimentazione non era sufficiente per assicurare due ore di esercizio supplementari al giorno, nemmeno ilprocesso di ricircolo dell'elettrolita poteva fornire le prestazioni richieste. Pertanto, la soluzione più ragionevole è stata sostituire la flotta di carrelli elettrici con veicoli a gas naturale," continua Ralf.

Dall'introduzione dei nuovi carrelli, l'affidabilità dei carrelli Hyster® H1.8FT Fortens ha assicurato l'operatività richiesta da Agility. Ad eccezione della sostituzione della bombola del gas e dall'esecuzione della manutenzione programmata, i carrelli possono essere utilizzati senza interruzione. Non è stato necessario acquistare alcun carrello di riserva e oggi 8 robusti carrelli Hyster a GPL hanno sostituito quasi completamente la flotta precedente di carrelli elevatori elettrici. 

Ralf spiega "I costi di esercizio totali sono stati ridotti notevolmente tramite l'utilizzo dei carrelli elevatori a GPL. A prima vista, i carrelli elettrici sembravano più economici, in quanto i carrelli a GPL hanno costi di manutenzione più elevati e un costo iniziale superiore del 15-20%."

"Tuttavia, poiché Agility avrebbe avuto necessità di batterie supplementari o di carrelli elettrici supplementari, quando si considera il costo rispetto al tempo di esercizio richiesto e alla distanza percorsa, l'opzione a GPL assicura in realtà un costo di proprietà totale inferiore."

Caratteristiche di design e qualità rassicuranti

"Siamo più che soddisfatti di questa soluzione," dice Jürgen. "Sia il design che il comfort del carrello hanno convinto i conducenti." 

Uno dei fattori determinanti dietro alla scelta di Agility di utilizzare i carrelli elevatori a GPL è stato anche il servizio veloce e affidabile. 

"La soluzione è risultata vantaggiosa rapidamente in quanto in nostri clienti necessitano di partner affidabili che li coadiuvino ad evitare i tempi di fermo-macchina in produzione," spiega Jürgen. "Agility può reagire immediatamente in caso sia stato consegnato un componente errato o una quantità insufficiente e il cliente può richiedere informazioni direttamente tramite il sistema di gestione magazzino in qualsiasi momento."

Gestione processi trasparente e riduzione dei costi di trasporto

Nella Automotive Control Tower di Agility i dipendenti controllano e monitorano tutti i processi lungo la catena di approvvigionamento sia in entrata che in uscita. Di norma sono necessari tre giorni tra la ricezione delle merci e il trasporto delle stesse oltreoceano. 

"Utilizziamo questo tempo per confezionare i prodotti correttamente," spiega il manager dell'impianto. "Realizziamo confezioni voluminose nel container, ad esempio in legno, affinché sia possibile caricare i container su due o persino tre piani, riducendo così i costi di trasporto in modo significativo per i nostri clienti."