• NORMATIVE SULLE EMISSIONI

    INFORMARSI

    Sulle nuove regolamentazioni sulle emissioni

    Hyster high capacity forklift truckHyster® ha sempre progettato e costruito le proprie macchine e attrezzature nel rispetto dei regolamenti e le normative di pertinenza, tuttavia nel Gennaio 2011 è stata introdotta una nuova legislazione che ha indotto uno dei più significativi processi di innovazione nella storia della Hyster.

    Tutte le macchine equipaggiate con motori diesel di potenza nominale compresa tra 174 e 751 hp (130-560 kW) e destinate ai mercati dell'Europa e del Nord America, dovevano rispondere ai requisiti delle normative sulle emissioni Tier 4i (ad interim) e Fase IIIB. Questo significava che tutti i carrelli Hyster® di grande portata con portate nominali superiori alle 16 tonnellate (a 1200 mm), inclusi i carrelli per la movimentazione di container e i Reach Stackers, dovevano essere dotati di nuovi motori e di tecnologie di gestione e contenimento delle emissioni inquinanti.

    Le normative stabiliscono per i motori diesel una riduzione del 90% nelle emissioni allo scarico di particolato (PM) e del 45% nelle emissioni allo scarico di ossidi di azoto (NOx) rispetto agli attuali standard sulle emissioni Tier 3 e Fase IIIA.

    Hyster ha dedicato anni a sviluppare e testare nuovi prodotti che non solo risultavano conformi alla legislazione, ma offrivano inoltre ai clienti di un notevole ritorno finanziario grazie al contenimento sino al 20% dei consumi di carburante.

    Nel Novembre 2010 Hyster è stata la prima società al mondo a lanciare una gamma di carrelli di grande portata equipaggiata con motori diesel emissionati a norme Tier 4i / Fase III, dotati di filtro antiparticolato, sistema di post-trattamento dei gas di scarico e sistema di ricircolo dei gas di scarico raffreddati (EGR), che permette agli operatori di utilizzare per i rifornimenti il normale carburante.

    Oltre a ricorrere alla tecnologia dei motori Cummins, che offre elevati livelli di potenza nominale ed altissime prestazioni, Hyster ha ottimizzato le funzioni del carrello elevatore per consentire il controllo intelligente del regime motore, tra cui la funzione di limitazione al minimo, l'impianto idraulico con rilevazione del carico e sistemi di raffreddamento sensibili al fabbisogno.

    L'abbinamento di queste soluzioni innovative consente ai carrelli di grande portata Hyster® di offrire sino al 20% di risparmio nei consumi di carburante. In una valutazione comparativa si è infatti rilevato un risparmio pari a 5,7 litri rispetto ad un modello della concorrenza utilizzato per la stessa applicazione.