• ENGINEERING MIRATO ALLA SICUREZZA

    SICUREZZA OPERATIVA.

    Le dotazioni per il conducente e per l'ottimizzazione delle prestazioni contribuiscono ad accrescere la sicurezza del carrello elevatore

    Hyster tilt steeringHyster non solo promuove la sicurezza attraverso la formazione, ma i suoi progettisti considerano la sicurezza in ogni aspetto della progettazione di un carrello elevatore. La capacità progettuale mirata all'ottimizzazione della sicurezza deriva dall'esperienza maturata da Hyster nel settore della movimentazione dei materiali e sulle tecnologie disponibili. Le nuove tecnologie vengono dapprima incluse, principalmente come dotazioni standard, nei carrelli elevatori Hyster e quindi collaudate tramite test di funzionamento e durata, controlli di affidabilità e test e collaudi controllati in campo.

    Le migliorie progettuali dal punto di vista ergonomico contribuiscono ad ottimizzare sia le caratteristiche di produttività che di sicurezza, in quanto riducono l'affaticamento dell'operatore e evitandogli inoltre movimenti stressanti e ripetitivi.

    Ergonomia e comandi del comparto operatore

    • Comparto operatore con comandi regolabili – Mette tutti principali comandi ad agevole portata di operatori di varia corporatura
    • Sistema di rilevamento presenza operatore – Impedisce l'azionamento dell'impianto idraulico se l'operatore non è correttamente situato al posto guida. Disabilita inoltre le inversioni del senso di marcia nei carrelli termici (ICE)
    • Staffa rotante di supporto del serbatoio GPL – La configurazione basculante consente di far fuoriuscire il serbatoio del GPL dal centro protetto del carrello e di abbassarlo sulla posizione naturale di manipolazione da parte dell'operatore, facilitandone la sostituzione
    • Gradini supplementari per operatore – Aggiunti per ridurre l'altezza del gradino quando l'operatore sale a bordo. I gradini presentano una superficie antisdrucciolo e sono autopulenti per evitare che i piedi scivolino.
    • Segnalazione per freno di stazionamento - ricorda all'operatore di inserire il freno di stazionamento quando lascia il posto guida.
    • Indicatore dell'interruttore di inversione del senso di marcia – fornisce un'indicatore visiva del senso di marcia del carrello selezionato con la leva del cambio.
    • Tettuccio di protezione – La progettazione del tettuccio di protezione montato sui carrelli Hyster supera i requisiti prescritti dalle norme di pertinenza (ANSI/ITSDF B56.1)
    • Dispositivo di stacco dell'alimentazione elettrica di lato al sedile – Nei carrelli elettrici, questo dispositivo interrompe l'alimentazione all'unità in situazioni di emergenza.

    Caratteristiche tecniche / meccaniche

    • Valvole anticaduta controllate da fusibili dei cilindri montante – Impediscono l'abbassamento libero dei montanti in posizione sollevata in caso di rotture dei tubi idraulici
    • Idroguida – Limita i contraccolpi al volante quando le ruote sterzanti urtano contro un oggetto immobile.
    • Valvola di intercettazione GPL – Chiude l'erogazione di GPL (gas di propano liquido) al carrello quando quest'ultimo viene spento
    • Sollevamento libero e catene di sollevamento – I valori di portata nominale delle catene, o delle combinazioni di catene, superano ampiamente le specifiche inerenti i carichi di lavoro alla capacità (portata) nominale
    • Convertitore catalitico – Riduce le emissioni di scarico dai carrelli con motori alimentati a GPL e gasolio
    • Installazione a bordo macchina del serbatoio GPL – Contribuisce a proteggere il serbatoio da distacchi o danni dovuti ad urti
    • Cilindri inclinazione (brandeggio) – Montati sotto la piastra a pavimento per evitare rischi di inciampo e che l'olio venga a contatto con l'operatore in caso di rottura dei tubi idraulici

    Per avere maggiori informazioni, utilizzate Individuazione del Concessionario per contattare il concessionario Hyster® locale.

    Le informazioni qui riportate sono di natura generale e non sono intese rimpiazzare eventuali requisiti emanati ai sensi di legislazioni applicabili o di direttive di organizzazioni per la salute e la sicurezza sul lavoro.