Press Releases

Hyster Sviluppa Soluzioni Salvaspazio Per I Magazzini

 Link permanente   tutti i messaggi
01Hyster250Lo spazio a magazzino sta diventando sempre più inadeguato a fronte della crescita della domanda. Uno dei motivi è la costante crescita dello shopping online. Si prevede che i ricavi delle sole transazioni tra imprese (B2B) passeranno dagli oltre 40 miliardi di Euro del 2018 a circa 46 miliardi di Euro entro quest’anno. Le soluzioni salvaspazio studiate da Hyster possono aiutare a sfruttare ogni metro quadro dello spazio disponibile nel magazzino.

Già a partire dagli anni ‘70, la costruzione di magazzini verticali portò alla costruzione di speciali carrelli per corridoi stretti che consentono alle aziende di ottimizzare la loro capacità di stoccaggio. Oggi, la costante crescita del mercato on-line obbliga molte aziende a aumentare il loro spazio di stoccaggio senza modificare l’ingombro a pavimento.

Ottimizzazione dello spazio disponibile 

“Nei magazzini, un tipico carrello controbilanciato ha bisogno di poco più del 50 percento dello spazio a pavimento per manovrare”, ha dichiarato Jürgen Emmenegger, specialista dei sistemi a magazzino di Hyster Europe. "Ecco perché l’uso di carrelli per corridoi stretti o magazzini con scaffalature più alte può essere la soluzione economicamente più vantaggiosa." 

I VNA e i carrelli commissionatori a sollevamento elevato Hyster®, impiegati nei supermercati e punti vendita al dettaglio, sono particolarmente adatti per il trasporto e lo stoccaggio di carichi in corridoi stretti.

Soluzioni di carrelli da magazzino per un uso efficiente

A seconda del modello, la potente serie di carrelli Hyster® C1.0-1.5 per corridoi stretti può sollevare carichi fino ad una portata massima di 1.500 kg e ha un’altezza di sollevamento massima di quasi 17 metri. I carrelli sono anche adatti per il trasporto di prodotti di forme e dimensioni inconsuete. "Ad esempio, offriamo un modello appositamente configurato per la movimentazione di carichi lunghi e ingombranti," ha detto Emmenegger. "Abbiamo dotato il carrello per corridoi stretti di una forca più lunga, in grado di trasportare anche carichi ingombranti di due metri di lunghezza."

Il miglior esempio di come Hyster sviluppi soluzioni salvaspazio è rappresentato dall’uso dei carrelli per corridoi stretti nei magazzini verticali semiautomatici di un’azienda logistica del settore tessile. Il fulcro dell'attività aziendale è costituito da quattro affidabili carrelli Hyster® C1.3 per corridoi stretti, che sono guidati in modo da rimanere sul percorso previsto con l’uso di un sofisticato sistema di iniezione. Questo consente di ridurre al minimo la distanza di sicurezza laterale dagli scaffali, risparmiando spazio.

Il design intelligente delle forche dei modelli di questa serie li rende tra i più compatti e robusti del settore, contribuendo a stabilizzarne il carico. Quando la forca girevole viene estesa lateralmente, si apre automaticamente un pantografo integrato che consente di manovrare il carrello anche nei corridoi più stretti mantenendo la massima distanza possibile dagli ingombri laterali.

Stoccaggio dei pallet all’altezza degli occhi

Durante lo stoccaggio e il prelievo dei pallet, l’operatore può contare su una visuale ottimale, essendo alla stessa altezza delle merci. Questo può contribuire a limitare i danni e aumentare l’efficienza rispetto a soluzioni nelle quali l’operatore lavora inferiormente al carico.

Il sistema di comunicazione CANbus Hyster® e i sistemi di controllo temperatura riducono al minimo le esigenze di manutenzione, con l’impiego di potenti e affidabili motori trifase incapsulati. L’efficiente gestione energetica garantisce anche lunga durata utile e bassi costi di esercizio. I carrelli Hyster® per corridoi stretti, come pure i carrelli retrattili Hyster®, vengono prodotti nello stabilimento italiano di Masate, vicino a Milano.

Carrello retrattile per spazi ristretti

Il carrello retrattile Hyster® con montante inclinabile era stato originariamente progettato per le applicazioni al dettaglio e viene ora utilizzato da molte aziende per lo stoccaggio nell’e-commerce. Con un’altezza di sollevamento massima di 7,5 metri, telaio compatto e una capacità di sollevamento massima di 1.400 kg, il carrello è ideale per l’impiego in spazi ristretti. I modelli R1.0E, R1.2E e R1.4E sono dotati di montante inclinabile, in modo che l’operatore non debba spostarsi eccessivamente durante lo stoccaggio e il prelievo di pallet dalle scaffalature.

I carrelli retrattili Hyster® con montante inclinabile sono dotati dello stesso vano operatore di alta qualità degli altri carrelli retrattili Hyster Reach, che assicura un’eccellente visibilità attraverso il montante e il tettuccio di protezione. Inoltre sono anche stati oggetto di numerosi miglioramenti ergonomici che accrescono il comfort per l’operatore. Sono disponibili varie opzioni a supporto dell’operatore, come il sistema di gestione della flotta Hyster® Tracker e un’alimentazione elettrica regolabile individualmente in base alle esigenze di tempo e carico del lavoro da svolgere con la disponibilità di batterie di dimensioni diverse.

Soluzioni economicamente vantaggiose per lo stoccaggio in spazi ristretti 

"Abbiamo sviluppato le serie S1.0E-1.2E di stoccatori con operatore a terra, soprattutto per aziende che necessitino di un carrello con buona manovrabilità in spazi ristretti," ha spiegato Emmenegger. "Con una capacità di sollevamento massima di 1,2 tonnellate, questi stoccatori sono adatti per le quotidiane operazioni a magazzino in applicazioni meno gravose con un ottimo rapporto prezzo/prestazioni."

Pianificazione computerizzata per la logistica ottimale delle merci

Il prerequisito per lo sfruttamento ottimale dello spazio disponibile in un magazzino è una pianificazione efficiente. Per agevolarla, Hyster ha progettato un software di simulazione, in grado di tener conto dei vincoli di spazio e di identificare le soluzioni che garantiscano comunque la necessaria produttività durante i picchi dell’attività - il tutto con un basso costo totale di proprietà.

Per maggiori informazioni sull’efficiente ed economica movimentazione dei materiali nelle applicazioni logistiche, visitare il sito www.hyster.eu.