Press Releases

I Carrelli Hyster Superano Difficili Prove Allo Stabilimento Di Mattoni Di Sabbia E Calce Spenta

 Link permanente   tutti i messaggi
1 SAND LIME 250Dalle grandi quantità di polvere alle estreme escursioni termiche, i carrelli elevatori Hyster® aiutano a superare condizioni difficili a Radmacher Kalksandsteine, uno stabilimento di produzione di mattoni di sabbia e calce spenta a Wendeburg, in Germania.

L'azienda a gestione famigliare produce mattoni di sabbia e calce spenta impiegando soltanto, sabbia, calce viva e acqua dal 1963. I blocchi vengono temprati in autoclavi con pressione a 15 bar, dove più di 60 dipendenti assicurano la produzione a ciclo continuo su tre turni. A causa delle difficili condizioni dell'applicazione, compreso il clima che va dai -15°C in inverno ai 30°C in estate, l'azienda ha attentamente provato vari carrelli prima di scegliere quelli nuovi.

“Senza i carrelli Hyster® non si sposta nemmeno una pietra”

I mattoni di sabbia e calce spenta vengono prodotti in dimensioni standard oltre che in misure variabili a seconda delle esigenze dei clienti e degli specifici programmi di produzione.  I carrelli Hyster® assicurano un processo continuo e affidabile dalla produzione allo stoccaggio dei mattoni.

“Senza i carrelli Hyster® non si sposta nemmeno una pietra,” ha dichiarato Christian Baars, Direttore di produzione allo stabilimento, che è particolarmente soddisfatto dei due nuovi carrelli elevatori Hyster® H13XM-6 per impieghi gravosi.  Questi carrelli, con una capacità di sollevamento di 13 tonnellate e un baricentro del carico di 600 mm, furono acquistati dopo aver provato diversi carrelli di noti costruttori. 

I carrelli Hyster® superano agevolmente le pendenze

Mentre tutti i carrelli provati garantivano le prestazioni desiderate nello scarico dei carrelli e nella fornitura delle segatrici, un concorrente non era in grado di offrire le prestazioni richieste nei lavori sulle rampe. I pesanti carrelli elevatori, completamente carichi di mattoni di sabbia e calce spenta, devono superare una breve rampa con una pendenza del 12 percento circa. Sebbene i carrelli di alcuni concorrenti dotati di potenti motori riuscissero a superare la rampa, il loro consumo di carburante era decisamente superiore a quello dell'Hyster® H13XM-6, dotato di un potente motore Cummins QSB da 6,7 litri.

"La potenza del motore non è stata comunque l'unico fattore determinante nella scelta," ha detto Torsten Franke, Amministratore delegato del concessionario Hyster GS-Gabelstapler Service, a Wolfenbüttel, in Germania. "Il carrello doveva costituire un'ottima soluzione nel suo insieme, dalla trasmissione idrodinamica ZF a 3 velocità al rapporto di trasmissione."

Alte prestazioni con minor consumo di carburante

"Per noi, le elevate riserve di potenza e il basso consumo di carburante dell'Hyster® H13XM-6 sono state la chiave," ha spiegato Christian Baars. "Dopo tutte le prove, abbiamo iniziato ad usare il primo carrello nel nostro stabilimento di produzione di mattoni di sabbia e calce spenta di Uslar, per poi ordinare un altro carrello da 13 tonnellate, con una pinza per pietre S + H, per l'uso nello stabilimento di Wendeburg."

I moderni carrelli per impieghi gravosi, conformi alle prescrizioni delle normative della Fase IV / Tier 4 final, consumano circa il 20 percento di carburante in meno dei loro predecessori. 

Un'ottima visibilità a 360° è garantita dall'ergonomica cabina Hyster® e ulteriormente migliorata dal montante VISTA® con catene esterne e tre, anziché quattro, tubazioni idrauliche. Anche il livello di rumorosità è stato ridotto, consentendo una migliore concentrazione da parte dell'operatore durante il turno di lavoro. Inoltre, l'ampia larghezza del telaio e dell'assale di trazione assicurano la massima stabilità laterale quando si usano le attrezzature. 

Persuasi dal Cool Truck all'evento Hyster® HUB

Il rapporto di lavoro tra GS Gabelstapler Service e Radmacher Kalksandsteine si è sviluppato in più di 30 anni, con il concessionario Hyster® che ha sempre offerto consulenza, rapida assistenza e relative soluzioni.  Ad esempio, all'evento Hyster® HUB di Weeze, in Germania, Baars ha avuto modo di apprezzare di persona le ultime tecnologie, come il “Cool Truck” Hyster®.

Sulla base della gamma di prodotti H4.0-5.5FT, Hyster ha messo a punto il Cool Truck appositamente destinato all'uso nelle condizioni polverose tipiche del settore della produzione e riciclaggio della carta.  Il Cool Truck ha numerose funzioni e accorgimenti per evitare il diffuso problema del surriscaldamento del motore dovuto al ristagno di polvere.  I carrelli per impieghi gravosi Hyster®, come quello da 13 tonnellate già in uso nello stabilimento, sono anche progettati per l'impiego nelle condizioni operative più gravose.  

Protezione da povere e temperature variabili

Per evitare i problemi dovuti alla polvere, esiste un'opzione che estende la presa d'aria del prefiltro. Questo riduce la quantità di aria contaminata aspirata quando il normale prefiltro non è più sufficiente. È anche possibile installare una funzione di lubrificazione automatica che aiuta a proteggere dallo sporco. Gli operatori godono anche della cabina VISTA Hyster® VISTA che presenta un filtro aria facile da pulire.

Le oscillazioni della temperatura non rappresentano un problema per i carrelli elevatori Hyster® che escono dalla fabbrica a Nijmegen, in Olanda, già attrezzati per operare a temperature da -18°C a 50°C.

I carrelli elevatori Hyster® assicurano fino a 3.500 ore di funzionamento all'anno

Quattro carrelli elevatori Hyster® H3.0FT Fortens con motore a combustione interna vengono impiegati da Radmacher Kalksandsteine che ne sfrutta al massimo le prestazioni, raggiungendo le 3.500 ore di funzionamento all'anno. I carrelli vengono usati prevalentemente per trasportare mattoni di sabbia e calce spenta all'interno dello stabilimento. 

Dotati di gomme superelastiche e del meccanismo di stabilità Hyster® (HSM) esente da manutenzione, che migliora la stabilità laterale, i robusti carrelli elevatori Hyster® Fortens soddisfano le impegnative esigenze dell'attività. 

Quando vengono impostati sulla modalità di risparmio carburante ECO-eLo, questi sono tra i carrelli con i più bassi consumi di carburante in circolazione, anche questo un altro fattore determinante per Christian Baars.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.hyster.eu.