Press Releases

I Sistemi Di Allerta Dell’operatore Aiutano a Contenere Costi E Manutenzione

 Link permanente   tutti i messaggi
1 Driver Awareness 250Con le crescenti esigenze nella movimentazione dei materiali e con i carichi che diventano sempre più svariati, il rischio di danni a carrelli e infrastrutture può aumentare con conseguenti costi aggiuntivi, manutenzione supplementare e maggiori fermi macchina. Le soluzioni proposte da Hyster Europe possono aiutare le applicazioni più gravose a superare tali sfide e a ridurre la possibilità di errore umano. 

“Molte operazioni richiedono la movimentazione di più carichi e in modo più rapido. Spesso i carichi sono elevati e si devono raggiungere altezze superiori rispetto al passato,” ha dichiarato Daniel McNeil, Application Solutions Manager di Hyster Europe. “Per far fronte a queste richieste, gli operatori dei carrelli devono essere formati per operare in modo preciso ed efficiente, ma gli acquirenti devono anche essere in grado di scegliere carrelli adatti alle loro applicazioni, con funzioni che supportino l’operatore a svolgere le proprie mansione in modo consapevole. Alcuni ausili possono essere d’aiuto.”

Di seguito sono illustrati sei modi che possono contribuire a migliorare il livello di attenzione da parte dell’operatore. 

1. Allerta dell’operatore “di serie”

Tutti i carrelli devono essere costruiti in modo da garantire un buon livello di attenzione da parte dell’operatore, un aspetto questo che Hyster integra di serie nella progettazione di ciascun carrello. La serie di carrelli Hyster® Fortens®, ad esempio, è realizzata con un innovativo design del vano operatore che offre buona visibilità, aiutando gli operatori a mantenere un alto livello di allerta nel loro ambiente.  Con limitate vibrazioni trasmesse a tutto il corpo, ridotti livelli di rumorosità e comandi intuitivi, comodamente posizionati, gli operatori possono godere di maggior comfort e facilità d’uso e tutto questo contribuisce ad un più elevato livello di allerta e ad un preciso controllo del carrello. 

2. Sistema di rilevamento oggetti

Quando si opera in aree trafficate o con numerosi pedoni, le soluzioni di rilevamento Hyster® possono aiutare l’operatore ad individuare i pericoli che li circondano, evitando così di causare costosi danni.

Il sistema utilizza gli ultrasuoni per rilevare la presenza di ostacoli in 3 zone prestabilite e avvisa l’operatore con un segnale acustico e con indicazioni visive di prossimità.  Due sensori laterali vengono usati per la partenza da fermo del carrello, e in caso di rilevamento di un oggetto, il movimento del carrello viene impedito a meno che l’operatore prema il pulsante di esclusione.  

Due sensori posteriori intervengono quando il carrello procede in retromarcia e possono essere utilizzati per ridurre automaticamente la velocità in retromarcia al rilevamento di un ostacolo.  

3. Sistema di rilevamento di un soffitto

Per “attività sia interne che esterne”, dove i carrelli passano da aree esterne all’interno di edifici, come ad esempio un magazzino o un’area di produzione interna, un sistema di rilevamento del soffitto può risultare utile.  Con l’impiego del radar, il sistema rileva quando il carrello si trova sotto un soffitto. In tal caso, è possibile prevedere un limite di velocità preimpostato per il carrello, in modo da aiutare a proteggere infrastrutture, quali ad esempio la pavimentazione interna, da possibili danni.

4. Sistema di rilevamento sovraccarico

La movimentazione di carichi con pesi sconosciuti più rappresentare un rischio. La funzione di rilevamento sovraccarico contribuisce a sostenere gli operatori in modo che possano regolare la propria attività in funzione del carico. Questo riduce l’usura sul carrello e la conseguente manutenzione, mantenendo al tempo stesso una buona stabilità del carico durante la movimentazione.

Lo speciale sistema di rilevamento sovraccarico può essere integrato sui carrelli elevatori Hyster®, come pure su transpallet e carrelli da magazzino, in modo da prevedere un indicatore del peso e della stabilità del carico. Offre costanti misurazioni di peso e stabilità, ma soprattutto avvisa l’operatore quando il carrello sta per raggiungere, oppure ha raggiunto, condizioni di sovraccarico. Questo avviene in modo visivo, mediante un chiaro messaggio sul display LCD e una serie di spie verdi, gialle e rosse e in modo acustico, per mezzo di un cicalino di allarme.

Per favorire ulteriormente l’efficienza di funzionamento, il team Hyster® Solutions può abbinare il sistemi di pesatura alla tecnologia di limitazione della velocità.  Con la limitazione della velocità al rilevamento del soffitto o la limitazione di velocità RFID situata sul pavimento del magazzino, le applicazioni sono in grado di limitare automaticamente la velocità dei carrelli quando i carichi raggiungono un determinato peso.  Questo può a sua volta contribuire a limitare i danni a carrello, carico o infrastrutture del magazzino. 

5. Dispositivi luminosi di avvertimento per pedoni

“Le nostre soluzioni di allerta aggiuntive non servono soltanto ad agevolare il compito degli operatori dei carrelli,” ha spiegato Daniel. “Abbiamo anche opzioni che favoriscono il rilevamento della presenza dei carrelli da parte di coloro che operano nella stessa area.  Qui la soluzione può essere semplicissima, come una cintura di sicurezza ad alta visibilità per l’operatore, oppure qualcosa di più avanzato, come i dispositivi luminosi di avvertimento per pedoni.”

I faretti anteriori e posteriori si attivano automaticamente quando il carrelo si muove. Proiettano sul pavimento un fascio luminoso blu, che aiuta a segnalare ai pedoni un carrello in avvicinamento e la sua direzione di marcia. I dispositivi luminosi Red Zone possono essere usati su entrambi i lati del carrello per segnalare la distanza che i pedoni devono mantenere dal carrello.

Questi dispositivi luminosi possono aumentare la visibilità quando pedoni e carrelli elevatori devono operare negli stessi spazi, come ad esempio le scaffalature dove i carrelli entrano ed escono frequentemente dai corridoi, magazzini con incroci con scarsa visibilità o ambienti particolarmente rumorosi.

“Quando si tratta di migliorare l’efficienza, le applicazioni devono sempre partire abbinando il giusto carrello elevatore ad un operatore correttamente formato ed esperto,” ha aggiunto Daniel. “Tuttavia, i sistemi aggiuntivi di allerta possono consentire di personalizzare sia le esigenze operative che dell’operatore e questo in alcune applicazioni può contribuire a limitare danni, esigenze di manutenzione e costi.”

Per maggiori informazioni sulle migliori soluzioni per le sfide che caratterizzano le vostre applicazioni, consultate il vostro concessionario locale Hyster®.