• Assistenza per gli operatori

    Gli operatori che lavorano in spazi ristretti o con forte presenza dipedoni devono prestare particolare attenzione per evitare il contatto del perimetro del carrello con oggetti circostanti. Inoltre ove i carrelli vengano impiegati in un’area pubblica occorre mantenere una distanza accettabile quando ci si avvicina o si sosta in prossimità di un carrello elevatore.

    Il sistema di rilevamento oggetti in retromarcia segnala all’operatore se un oggetto si trova nell'area direttamente dietro al carrello, definita da 3 zone. Un indicatore montato sul cruscotto visualizza una spia a luce fissa verde in assenza di ostacoli. Man mano che si avvicina un ostacolo, una spia gialla inizia a lampeggiare fino a quando a quando l’ostacolo non è vicino al carrello, a questo punto il display visualizza una spia rossa che lampeggia più rapidamente. Anche un segnale acustico interviene per avvisare l’operatore. In concomitanza, è possibile rallentare automaticamente la velocità del carrello per rendere ancora più efficiente tale funzione.

    In presenza di un oggetto direttamente dietro o sul lato del carrello a partire da una posizione stazionaria, il carrello abilita l’interblocco della trazione. Lo stesso indicatore montato sul cruscotto visualizza la posizione dell’oggetto rispetto al carrello. I sensori laterali sono disattivati con il carrello in movimento.

    La trazione del carrello viene disabilitata fino a quando l’operatore non riconosce l’ostacolo. A questo punto l’operatore può disabilitare la funzione premendo un pulsante montato sulla maniglia di appiglio posteriore.

    Sottili luci a LED sul montante / Luci automatiche

    Alcune applicazioni necessitano di luci aggiuntive per i lavori in spazi o aree ristrette con scarsa illuminazione naturale, come ad esempio all’interno di container, sotto soppalchi o in aree confinate.

    Le sottili luci a LED sul montante sono montate su entrambi i lati del canale del montante e non sono quindi ostacolate da altre parti del carrello. Questo riduce la zona d’ombra creata dal montante e offre un’ottima proiezione anteriore della luce per qualsiasi applicazione.

    I LED sul montante aumentano la luminosità generata dalle luci di serie del carrello, mentre i LED offrono l’ulteriore vantaggio dell’assorbimento minimo di corrente oltre ad essere esenti da manutenzione.

    Dispositivi luminosi laterali di avvertimento per pedoni a luce rossa

    Nelle applicazioni che potrebbero essere caratterizzate dalla presenza di pedoni, è necessario che i pedoni siano consapevoli della presenza dei mezzi in movimento e ne rimangano a distanza di sicurezza. I pedoni devono anche essere informati della distanza di sicurezza da mantenere da un carrello fermo.

    Le luci a LED rosse laterali proiettano una linea rossa sul pavimento, su entrambi i lati del carrello che indica ai pedoni il limiteda non superare. Quando il carrello si sposta la linea rossa lo segue, offrendo un’ulteriore segnalazione visiva della presenza del carrello agli altri mezzi mobili e ai pedoni.

    Dispositivi luminoso di avvertimento per pedoni Blue Point

    È inoltre possibile installare un dispositivo luminoso di avvertimento per pedoni (PAL) a fascio luminoso blu sui lati anteriore e/o posteriore del carrello. Queste luci LED a basso consumo proiettano un punto blu sul pavimento ad una distanza davanti o direttamente dietro al carrello.

    Se il carrello esce da cataste, isole o vani porte, altri punti nascosti, la prima cosa che si vede è il punto blu proiettato sul terreno, che segnala a tutti la presenza di un carrello nelle vicinanze e in avvicinamento prima che il carrello raggiunga tale punto.

    Sistema di sovraccarico

    Al sollevamento di un carico, è consigliabile assicurarsi che il carico sia completamente a battuta contro la spalla della forca, se possibile. A causa delle differenti dimensioni dei diversi carichi movimentati nel settore delle bevande questo non è sempre possibile.

    Il risultato è che i carichi vengono movimentati in posizioni diverse lungo la lunghezza delle forche. Questo tipo di movimentazione può causare un sovraccarico a causa della differenza delmomento del carico.

    Il sistema di sovraccarico informa e avvisa l’operatore in corrispondenza dei 3 diversi punti mediante una segnalazione visiva e acustica montata nel vano operatore. Questo assicura anche maggiore tranquillità all’operatore in caso disollevamento di pesi non noti.

    La retroilluminazione del display cambia colore passando da verde (carico sicuro) a giallo e infine rosso a seconda dell’approssimarsi del carrello al momento limite preimpostato dal cliente.

    Il sistema utilizza celle dicarico montate sul telaio del carrello per fornire un’indicazione del momento applicato dal carico sul carrello.

    In aggiunta alle retroilluminazioni colorate, il display visualizzata anche il peso effettivo sollevato in corrispondenza di tale baricentrodel carico.

    Hyster® offre una gamma di altre soluzioni per assistere gli operatori nelle loro attività lavorative quotidiane. Funzioni quali:

    • Interblocco trazione-porte cabina.
    • Avvisatori di retromarcia a "suono eco-compatibile"
    • Cintura di sicurezza Hi Vis.
    • Staccabatterie.
    • Luci di emergenza.